More
    HomeFlash NewsImprenditori di successo partiti da zero: Zhou Qunfei

    Imprenditori di successo partiti da zero: Zhou Qunfei

    Creare business vincenti partendo da zero: è davvero possibile? Noi crediamo proprio di sì. E non siamo i soli!

    In questo articolo, ti raccontiamo la storia di imprenditrici e imprenditori di successo che ce l’hanno fatta. Storie motivazionali e percorsi di crescita importanti, che speriamo possano accendere la tua curiosità e stimolarti nel portare avanti il tuo business con ancora più forza.

    Vedrai che hanno tutti un tratto in comune: non si sono arresi. E hanno costruito ciascuno la propria strada senza uniformarsi agli altri e ai trend del momento, ma iniziando proprio da ciò che di più prezioso abbiamo tutti noi: la nostra diversità. Quello che ci rende unici agli occhi del mondo, che ci fa scegliere e che ci distingue, nella vita personale così come in quella lavorativa.
    Non dimentichiamolo mai!

    “Se non fosse stato per la mia insegnante di scuola elementare, che mi ricordava di essere sempre attenta ai dettagli, forse non avrei avuto l’ispirazione per pensare a questa invenzione.”

    Da operaia a imprenditrice. E non un’imprenditrice qualunque: oggi Zhou Qunfei, nata in un piccolo villaggio della Cina centrale nel 1970, è considerata la più giovane e ricca in assoluto, con un patrimonio che sfiora i 10 miliardi di dollari.
    La sua vita è il perfetto esempio di come un’intuizione possa davvero ribaltare completamente le cose. E pensare che tutto è cominciato… da un fiore di loto!

    Proprio così. Zhou ha dichiarato che sono stati i dettagli a darle l’idea per realizzare gli schermi degli smartphone più richiesti al mondo. Un giorno, si accorge che, quando piove, sulle foglie di loto le gocce scorrono lasciando la superficie asciutta, come se fosse protetta da una pellicola. Si ispira a questo il vetro resistente ai graffi che l’ha resa celebre.

    Orfana di madre dall’età di 5 anni, con il padre non vedente a causa di un incidente sul lavoro, Zhou è costretta a rimboccarsi presto le maniche, abbandonando gli studi giovanissima, per cercare un impiego e aiutare la sua famiglia. Inizia quindi a lavorare in una fabbrica che produce lenti per orologi, in condizioni durissime e con una paga misera. Quando riesce a risparmiare 3.000 dollari, decide di inaugurare un suo laboratorio, nel quale realizza artigianalmente lenti di alta qualità, occupandosi di ogni fase produttiva.

    La forza di un business sta nell’attenzione e nella cura per i dettagli.

    Imprenditori di successo partiti da zero: Joy Mangano

    Ci vogliono ben dieci anni perché il piccolo laboratorio diventi una vera azienda, la Lens Technology. Il 2003 è l’anno della svolta, e Zhou viene contattata dai vertici della Motorola per progettare lo schermo di un nuovo cellulare. È solo l’inizio di un successo destinato a crescere esponenzialmente: gli schermi di Zhou verranno in seguito scelti dalle più grandi multinazionali del settore, come Samsung, Apple, LG.

    La sua intuizione, nata osservando un fiore in un piccolo villaggio cinese, l’ha portata a creare una realtà imprenditoriale straordinaria. Ma per arrivarci, come lei stessa afferma, ha dovuto fare grandi sacrifici, tra cui vendere per ben due volte la propria casa per poter pagare lo stipendio ai suoi dipendenti.
    I traguardi sono costellati di passi difficili e sfide quotidiane. Il segreto è non mollare, restare focalizzati e mantenere alta l’attenzione. Perché le idee migliori vanno ascoltate.

    Cosa ci insegnano queste incredibili storie
    Dalla vita e dai percorsi di queste grandi imprenditrici e grandi imprenditori, abbiamo imparato che il successo non è niente se non viene condiviso, e che le proprie radici e la famiglia sono una fonte inesauribile di forza.

    Abbiamo capito che l’ispirazione resta vuota se non è supportata da determinazione, impegno e instancabile lavoro. Abbiamo visto come l’attenzione ai dettagli porta a fare grandi cose e ottenere i migliori risultati, con un po’ di sana follia, di creatività visionaria e di coraggio nell’avere un approccio diverso, non convenzionale, come piace a noi di L’Opinionista news.

    Abbiamo compreso quanto sia necessario comunicare bene, mettendoci la faccia con orgoglio, carisma, generosità e umiltà, ma anche con trasparenza e onestà, perché le imprese vincenti sono lo specchio degli imprenditori che le hanno create.

    E infine, ma non per ultimo, abbiamo avuto un’ulteriore prova di come sia indispensabile circondarsi di persone che credono nei nostri sogni e decidono di sposarne i valori per aiutarci a raggiungerli. Noi lo chiamiamo allineamento valoriale, ed è un elemento fondamentale del nostro metodo, con cui supportiamo la crescita e l’efficienza delle imprese.

    Vuoi scoprire anche tu la straordinaria importanza dei valori e quanta forza possono portare al tuo business?
    Scrivici e parlaci della tua azienda: ti aspettiamo a braccia aperte!

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Must Read